TUTTO CI CHE DEVI SAPERE SU CHE COSA VOLEVA ESSERE GOT PREQUEL E COSA SARÀ.

Dal giorno in cui il finale di stagione di Game of Thrones ha lasciato HBO con buchi di sette regni nelle vite dei fan immersi nel mondo dei draghi in picchiata, battaglie epiche, storie d’amore leggendarie che hanno tenuto i fan sul filo del rasoio a lottare per imparare chi ha amato, odiato, bramato, temuto, fidato di chi fino alla fine, HBO non si sente come prima per molti, nonostante molti film e spettacoli siano stati presentati alla premiere presso HBO. Il prequel di Game of Thrones ha fatto notizia da un po ‘di tempo con il titolo non lanciato ufficialmente. Diverse voci miste sul piano del prequel scartato stavano rompendo Internet con il prequel di GOT pubblicizzato come Blood Moon. Fonti hanno confermato che si trattava di una serie guidata da donne, dove Naomi Watts, l’urlo la regina era al timone dello spettacolo, con John Simm, Miranda Richardson e Marquis Rodriguez guidati da Jane Goldman come sceneggiatrice e showrunner e SJ Clarkson, il regista dello spettacolo ambientato centinaia di anni prima di Game of Thrones, esaminando il Westero, la discesa dall’età d’oro degli eroi alla sua ora più buia. La lunga notte così chiamata da George Martin avrebbe ruotato attorno alla prima battaglia tra l’uomo e i primi White Walker. La serie parlava degli orribili segreti del Continente Occidentale, dell’origine dei White Walkers, dei misteri dell’Est e degli Stark della leggenda. Ogni evento è stato disegnato migliaia di anni prima che la Casa del Drago mai accadesse. Prima che il progetto venisse messo da parte con l’annuncio ufficiale di un’altra serie GOT prequel in seguito da parte dei funzionari della HBO, l’ex trama prequel ha avuto il via libera lo scorso anno con il suo episodio pilota quasi concluso a North Island nel giugno di quest’anno. Un sacco di sudore, sangue e lacrime hanno portato al nulla, anche se c’è abbastanza spazio per più serie successive di Game of Thrones con migliaia di anni di ricca storia sul Westero e le leggendarie case collegate al racconto.

Bentornato

L’anno 2019 è stato davvero interessante nell’universo di Game of Thrones con alcune novità e sorprese per i fan di The Throne per tenerli legati con la corda GOT così stretta che nessun altro spettacolo è stato in grado di catturare i loro cuori e le loro menti e riconquistare la magia della serie fantasy che ha preso d’assalto il mondo intero e draghi, dal momento che il finale di stagione è partito con la morte della regina dei sette regni Daenery Taragareyn e l’inaspettata rivendicazione del trono di spade. Un’altra notizia scioccante fatta alle fonti dei media, gli showrunner originali di Game of Thrones, David Benioff e D.B. Weiss ha abbandonato il progetto della trilogia di Star wars annunciato citando un programma fitto di appuntamenti, è a causa di un contratto pluriennale che hanno recentemente firmato con Netflix o qualcosa dietro le quinte in mezzo allo sconvolgimento, che ovviamente il tempo si svolgerà. Ottobre è calato molto per i fan che avrebbero potuto gestire.

HOUSE OF DRAGON – SERIE SPIN-OFF GAME OF THRONES

È ora di aprire le bottiglie, perché HBO ha confermato un prequel basato sulla dinastia forgiato nel fuoco, sigillato nel sangue e distrutto dalla ribellione. L’idea del prequel a tema Sangue di draghi di Targaryen è stata lanciata nel 2016 dallo scrittore di romanzi di Fuoco e Sangue, George Martin, che afferma che il Trono di Spade è così ricco di storie che ha da raccontare e da cui il prequel è ora ha annunciato ufficialmente la rimozione di tutti gli storyboard e la trama che tutti ci aspettavamo di vedere nello show successivo. Dopo due anni di sviluppo dell’idea, la HBO ha ordinato una serie di dieci episodi per un prequel incentrato sui Targaryen, basato su Fire and Blood di George Martin, che è stato concluso all’inizio dell’anno precedente. La serie fantasy è annunciata per essere gestita da Ryan Condal insieme a Miguel Sapochnik, un regista vincitore di un Emmy ed ex allievo di GOT che ha diretto i capolavori più amati e accesi della serie originale; “Hardhome”, “Battle of the Bastards”, e “I venti dell’inverno”. Questo è semplicemente per impazzire per lo spettacolo appena annunciato, i famosi fan dello spettacolo saranno in grado di ottenere qualcosa di molto vicino allo spettacolo originale con i registi di Game of Thrones a bordo per episodi pilota e aggiuntivi al suo prequel. Crediamo che coloro che l’hanno fatto prima possano farlo meglio.

Perché siamo molto eccitati per l’inizio della fine di Casa Targaryen, la dinastia più drammatica e incestuosa che pratica l’incestuoso per mantenere puro il sangue, il romanticismo e il sesso tra i fratelli rende la casa Targaryen, un albero genealogico interessante e il mondo emette quando nasce un Targaryen, il Dio lancia una moneta in aria e il mondo intero guarda con il fiato sospeso per vedere come arriverà alla terra. Ci si aspetta molta follia con il doppio dell’azione, vedere l’universo di Game of Thrones allora, quindi è come sappiamo che ora è una fantasia interiore.

La casa dei draghi è pronta per mostrare gli eventi che sicuramente rappresentano la danza dei draghi, la guerra civile, immagina se i figli di Daenerys da soli facessero la distruzione di massa quando raggiunsero le loro dimensioni complete, cosa ci porterebbe l’era con bestie squamose nella guerra civile dei Targaryen, perbacco l’obiettivo Sapochnik di cui abbiamo bisogno, che Dio lo benedica con qualcosa di così colossale.

UN PRENDERE LA LINEA DI HOUSE TARGARYEN

La complicata dinastia dei Targaryen, i cui draghi hanno spinto la loro ascesa al potere e il cui amore per il fuoco alla fine ha alimentato la loro rovina. La storia di Tragaryen risale ai giorni in cui Aegon 1 Targaryen conquistò i sette regni e per mantenere pura la razza sposò le sue due sorelle. I Targaryen vivevano nel castello ancestrale in cui Daenerys torna trionfante nella settima stagione, la Roccia del Drago.

Alyssa Velaryon si è unita al periodo Targaryen sposando Aenys I, il figlio di Aegon I. Aenys era un uomo politicamente ambiguo che salì al trono durante un grande tumulto. Avevano sei figli prima che Aenys venisse ucciso e Alyssa prese in ostaggio dal fratellastro di Aenys Maegor.

Rhaenys Targaryen era una delle bisnipoti di Alyssa Velaryon, che perse la possibilità di salire al trono perché era una donna e la sua pretesa al trono fu trasferita a favore di suo fratello, sebbene fosse un drago tosto- che in seguito sposò Corlys Velaryon e combatté per tutta la vita a dorso di drago e morì lo stesso.

Avanzando lungo l’albero genealogico, c’è la casata Blackfyre, una casa illegale autorizzata dal re tormentato dalla lussuria Aegon Targaryen IV, che di solito è considerato il re più cattivo di sempre. Il suo verdetto sul suo letto di morte per legittimare tutti i figli illegittimi che ha generato con le sue numerose amanti – ha provocato cinque generazioni di sangue e guerra per il trono noto come Ribellioni dei Blackfyre.

La versione della casa Targaryen è un grande riscaldamento per festeggiare la prima dell’adattamento di Martin di Fire and Blood Volume 1. HBO Max si svolgerà molto insieme a House of Dragon una volta che uscirà sugli schermi a maggio 2020.

/ p>

Biografia dell’autore:

Un esperto scrittore di affari con un’immensa passione per l’innovazione e la tecnologia. Sono un appassionato di tendenze e mi piace esplorare le pratiche di tendenza in vari settori. Ho scritto una recensione dettagliata di HughesNet Gen5 , Internet ad alta velocità rurale per la sua profonda revisione nel satellite. Mi piace scrivere e parlare di come la tecnologia si sta evolvendo nelle nostre vite nei modi più sorprendenti. Principalmente, piccole cose come Internet e gli smartphone sono al centro della mia attenzione.