Scoliosi e chiropratica

Cos’è la scoliosi?

La scoliosi è un termine medico che si riferisce alle curvature spinali. La scoliosi è una condizione che inizia quasi sempre nella prima infanzia. Ed è estremamente raro. Infatti, solo circa 5 bambini americani su 1.000 di solito sviluppano spine ricurve abbastanza da giustificare il trattamento. La scoliosi colpisce solo l’1% della popolazione mondiale.

Nei bambini normali, la colonna vertebrale cresce in a linea retta dal collo fino al coccige. Le spine ricurve hanno una piega laterale anormale. In altre parole, guardando il tieback da dietro, la colonna vertebrale di un bambino con scoliosi si curverà a sinistra oa destra, invece di scendere dritta. Se un bambino con scoliosi non viene curato per la condizione, potrebbe successivamente causare dolore cronico, colonna vertebrale deformata, cattiva postura e, in alcuni casi, problemi cardiaci, polmonari o gastrointestinali.

Una colonna vertebrale curva è quella che non riesce a sviluppare i normali archi frontali posteriori, causando il trasporto di un peso eccessivo sui dischi vertebrali. Se un disco o una vertebra si spostano da una parte o dall’altra, la colonna vertebrale potrebbe seguire.

Esistono molte cause di scoliosi. L’evento del parto, o anche le attività quotidiane, possono causare il disallineamento delle vertebre, una condizione chiamata sublussazione. In alcuni casi, la scoliosi può essere ereditata a causa di una gamba corta o di una distorsione pelvica. Alcune malattie della prima infanzia sono state anche collegate come possibili contributori alla scoliosi. Alcuni pensano che i bambini siano costretti a camminare in età troppo precoce prima che la loro colonna vertebrale si sviluppi completamente.

La scoliosi è solo una cattiva postura?

La scoliosi è una deformità della colonna vertebrale definita da una curvatura laterale anormale della colonna vertebrale di oltre 10 gradi. Un bambino con scoliosi può avere una postura scorretta, costantemente inclinato su un lato con vestiti che non si adattano perfettamente normalmente.

È comunemente sviluppato nei bambini, specialmente durante gli scatti di crescita prima della pubertà.

Da bambino, la scoliosi potrebbe non presentare alcun sintomo di dolore, tuttavia, se non trattata la condizione spesso progredisce e causa complicazioni più tardi nella vita adulta come dolore cronico, mobilità ridotta e funzione anormale degli organi.

Quanto è comune la scoliosi?

L’American Chiropractic Association stima che circa il 3% degli Stati Uniti, ovvero oltre 9,8 milioni di americani, soffre di scoliosi. E colpisce le femmine 8 volte di più rispetto ai maschi. I casi minori di scoliosi sono tipicamente invisibili a un occhio non allenato. Con l’aumentare del grado di curvatura, la scoliosi diventa più evidente e può causare vari problemi di salute.

Capire la scoliosi

La scoliosi è una curvatura irregolare della colonna vertebrale. La colonna vertebrale è naturalmente pensata per avere tre curve che creano una forma a “S” dal lato. Una persona con scoliosi ha una curva laterale maggiore di 10 gradi, che in genere causa una figura “S” o “C” dalla vista anteriore o posteriore del corpo. Molte persone che soffrono di scoliosi hanno spalle, vita e / o fianchi irregolari. Possono anche avere gobbe costali evidenti o sporgenza della parte bassa della schiena sul lato con la curva.

La scoliosi dell’adulto è una protrazione della scoliosi dell’adolescente, che viene tipicamente rilevata durante l’adolescenza di una persona. Alla maggior parte dei pazienti adolescenti viene inizialmente diagnosticata la scoliosi adolescenziale idiopatica. Alcuni individui possono sviluppare la scoliosi durante la loro vita adulta, ma la maggior parte di loro ha avuto questa condizione per gran parte della loro vita adolescenziale.

La scoliosi dell’adulto può creare problemi con il tuo equilibrio, oltre a ridurre la tua altezza poiché la curvatura laterale della colonna vertebrale piega la forma del corpo in modo sproporzionato. Se non trattata, può potenzialmente portare a numerosi problemi di salute. Anche i casi minori di scoliosi che un bambino può avere possono causare malattie degenerative del disco e artrosi spinale quando invecchiano. I cambiamenti degenerativi possono infine interferire con le funzioni nervose di organi e muscoli vitali, il che può causare una serie di ulteriori problemi di salute.

Tipi di scoliosi

Cosa può causare la scoliosi?

Mentre squilibrio muscolare, squilibrio ormonale, lunghezza asimmetrica delle gambe, storia ereditaria, lesioni e malattie possono contribuire alla causa della scoliosi, l’80% dei casi di scoliosi è considerato idiopatico, il che significa che non c’è una ragione chiara alla causa.

Altri tipi di scoliosi includono la scoliosi congenita che si verifica nei neonati con uno sviluppo improprio delle vertebre e la scoliosi neuromuscolare che può essere causata da malattie e disturbi del cervello, del midollo spinale e dei muscoli causati da condizioni quali deformità ossea, lesioni traumatiche, osteoporosi e colonna vertebrale intervento chirurgico.

Identificazione della scoliosi

La scoliosi ha raramente sintomi ad essa associati. La maggior parte dei bambini con spine ricurve non si lamenta del dolore. Quindi è importante che tuo figlio venga visitato da un medico se sospetti che abbia una colonna vertebrale curva.

Molte persone con scoliosi adulta sono sorprese quando scoprono che l’uso della cura chiropratica può aiutare a ridurre in modo significativo il loro dolore, prevenire un ulteriore degrado della colonna vertebrale e migliorare la loro qualità generale della vita.

Tilson Chiropractic ha una significativa esperienza nel trattamento delle ernie discali. Contatta il Dr. Tilson o visita tilsonchiropractic.com per vedere come puoi iniziare il percorso verso il recupero! (630) 407–1362