Rimedi casalinghi per la dengue, uno sguardo al motivo per cui non funzionano

In assenza di una cura nota per la febbre dengue, molte persone si rivolgono ai rimedi casalinghi per la dengue nella speranza che possano curarli più rapidamente. Ma i rimedi casalinghi tradizionali per la dengue non sono la risposta. Il dottor Professor Pratit Samdani, professore associato onorario di medicina e capo dell’unità di medicina del GT Hospital e del Sir JJ Group of Hospitals a Mumbai, spiega perché le persone dovrebbero aumentare l’assunzione di liquidi e cercare segni di sanguinamento piuttosto che bere succo di papaia tè al basilico o mangiare kiwi e frutta del drago.

Gli r domestici di dengue sono una pratica tradizionale in molti paesi da centinaia di anni; ogni volta che qualcuno contrae la malattia, amici e familiari raccontano come frutta e bevande possono accelerare il recupero.

“Con l’incidenza della dengue elevata e l’assenza di trattamenti specifici per la dengue, le persone si rivolgono a rimedi casalinghi per aiutare il loro recupero”, afferma il professor Samdani. “Qui in India, quasi tutti i pazienti affetti da dengue vengono da me con un elenco di rimedi casalinghi”.

Dalle foglie di papaya al succo di erba di grano

In India, bere il succo della foglia di papaya è uno dei rimedi casalinghi più comuni per la dengue. Le persone prendono le foglie di papaya fresche direttamente dall’albero, le mettono a bagno in acqua e le macinano prima di bere due o tre cucchiai quattro o cinque volte al giorno.

“Ho sentito che ha un sapore amaro”, dice il professor Samdani. “Tuttavia, la maggior parte delle persone lo prende. Ogni persona ricoverata in ospedale con la dengue ha una bottiglietta di colore verde. Sarà estratto di foglie di papaya o succo di foglie di papaya. “

Fai clic per firmare la petizione per la Giornata mondiale della dengue

Altri rimedi casalinghi comuni per la dengue includono mangiare il frutto del drago e altri frutti come il kiwi. Le persone credono che questi rimedi aumenteranno la loro conta piastrinica, che è spesso la più grande paura per i pazienti con dengue. “Un aumento dell’emoglobina ha un esito peggiore rispetto a un calo della conta piastrinica”, afferma il professor Samdani, “ma molti pazienti sono più interessati alla loro conta piastrinica”.

Alcuni credono che il tè in foglie di basilico e il tè in foglie di coriandolo avranno un effetto antivirale e miglioreranno la circolazione, il che a sua volta aiuterà ad alleviare il virus della dengue; altri mangiano melograni, bevono succo di erba di grano o consumano cibi ricchi di vitamina C.

I rimedi casalinghi non aiutano

Ma la dengue è una malattia autolimitante. La maggior parte dei pazienti guarisce semplicemente con il tempo. Quando si tratta di protezione dalla dengue, i rimedi casalinghi non li avvantaggiano in alcun modo.

“I rimedi casalinghi per la dengue non fanno certamente nulla per accelerare o migliorare il recupero”, afferma il professor Samdani. “Non aiutano i pazienti in termini di attività antivirale, miglioramento della conta piastrinica, diminuzione dell’emoglobina, offrendo sollievo sintomatico o recupero precoce”.

Eppure i pazienti sono bloccati perché i medici non hanno nulla da offrire loro oltre al trattamento sintomatico. La maggior parte di loro sa che non esiste alcun trattamento a parte i farmaci che forniscono un trattamento sintomatico. Indipendentemente da quanto i medici come il professor Samdani li istruiscano, molti pazienti continuano a usare rimedi casalinghi per la dengue. Ritengono che questi li aiuteranno.

“Dico loro che i rimedi casalinghi non aiutano a migliorare più velocemente e tornare a lavorare più velocemente”, afferma il professor Samdani. “Ma se vuoi puoi continuare ad averli, assicurati solo che siano ben fatti e igienici.”

Bevi più liquidi

Allora, qual è il problema? Poiché la frutta e le foglie sono completamente naturali, i rimedi casalinghi per la dengue non mettono le persone a rischio di gravi effetti collaterali. Se non del tutto, le foglie di papaia possono causare nausea e vomito perché sono molto, molto acide.

Esistono, tuttavia, dei rischi associati ai rimedi casalinghi per la dengue: il rischio principale è l’immensa fiducia che danno al paziente e alle loro famiglie. I pazienti sentono di ricevere il trattamento olistico completo di cui hanno bisogno; che stanno prevenendo il calo della conta piastrinica che ritengono sia il principale rischio di dengue.

“Dobbiamo aumentare la consapevolezza che non è il calo della conta piastrinica a essere più pericoloso; è l’aumento dell’ematocrito e dell’emoglobina che può portare a ulteriori complicazioni “, afferma il professor Samdani. “È importante che bevano più liquidi e cerchino segni di sanguinamento piuttosto che concentrarsi su questi piccoli rimedi casalinghi per la dengue.”

I rimedi casalinghi per la dengue sono disponibili, ma non sono una cura per la malattia. Non ti aiutano a recuperare più rapidamente e non fanno nulla per impedire che i livelli di ematocrito ed emoglobina aumentino.

Invece, se sei così sfortunato da prendere la dengue, segui questi tre semplici passaggi: bevi di più, cerca segni di sanguinamento e ascolta il consiglio del tuo medico.

Qualcuno che conosci ha contratto la dengue? Fare clic di seguito per segnalare l’incidenza a Dengue Track.

Traccia dengue

Originariamente pubblicato su www.breakdengue.org