La differenza tra pigrizia e contentezza

La pigrizia, come definita da Google Dictionary, è “la qualità di non essere disposti a lavorare o utilizzare energia; ozio. “

La contentezza, come definita dalla stessa fonte, è “uno stato di felicità e soddisfazione”.

Perché, nella mia mente, metto questi due sentimenti agli estremi opposti dello stesso spettro? Sono stato propenso a farlo per un bel po ‘. Ha anche senso?

Penso che abbia molto senso.

Il divario, quindi, tra essere pigri e sentirsi contenti è il lavoro .

Perché, per sentirti felice o soddisfatto, devi fare qualcosa. Devi provare qualcosa. La contentezza non è qualcosa che semplicemente ti cade in grembo o che ribolle dalle dita dei piedi, senza fare passi, metaforico o letterale.

Alcune parole che trovo sinonimo di pigro sono:

L’ultimo sinonimo può sembrare duro, ma è proprio così: ti senti come se avessi bisogno di fare qualcosa, ma la paura è più grande del desiderio di farlo.

Alcune parole che trovo sinonimo di contenuto sono:

Per me, sentirsi contento è sapere che ho sentito la paura e l’incertezza e l’ho fatto comunque, a un livello abbastanza difficile da sentirmi meritevole di appoggiare la testa sul cuscino durante la notte. Spesso, il coraggio di entrare in quella distanza è accelerato da uno scopo più grande della paura. Sapendo che, anche se quel giorno non raggiungo il mio obiettivo, ho centrato l’intenzione più ampia: farlo nonostante non mi sentissi disposto.