Il mio rapporto con Dio

Ricordo che avevo circa 4 anni e mi misi a indossare una camicia e una gonna bianche a balze mentre mia madre, il suo ragazzo e io eravamo diretti in chiesa per Pasqua. Sì, questo è lo stesso fidanzato che l’avrebbe sbattuta di lato in risse a pezzi; lo stesso ragazzo che mi ha chiesto di lavare le sue parti intime nella vasca da bagno.

Quindi, come puoi dire, questa non è una tradizione per noi.

Quel giorno seduto al banco con t h tutte le altre persone “normali” mi sono sentito così vivo. Quando il ministro ha chiesto al pubblico quale fosse il significato della Pasqua, ho alzato la mia manina e ho gridato: “Candy!”

Tutta la congregazione ha riso e il ministro ha sorriso, e ho adorato quel posto.

Sono andato a una classe della Scuola Domenicale e quel giorno ho ricevuto una mia Sacra Bibbia d’oro. Hanno scritto il mio nome sul davanti e mi hanno dato un segnalibro speciale. Abbiamo parlato in classe e l’insegnante è stata così gentile.

La prossima volta che ricordo di essere andato in chiesa avevo circa 10 o 11 anni. Mia madre aveva un nuovo fidanzato ora, dovevamo letteralmente scappare dall’ultimo nella notte quando avevo 5 anni. L’anno successivo ne ho frequentati 3 diversi scuole per la prima elementare perché abbiamo continuato a muoverci.

Ha trovato questo ragazzo in un bar, era appena uscito di prigione e si chiamava Tony. Era metà messicano e metà nativo americano. Aveva lunghi capelli neri ricci e una grande barba e baffi.

La mia vicina nel complesso di appartamenti era una mamma di 3 ragazze che studiava a casa, passavo molto tempo con loro a giocare ed erano piuttosto religiose. Mi portavano la sera quando la loro chiesa stava giocando e facendo Awana.

Quando ero un adolescente ho avuto un ragazzo che improvvisamente è andato fuori di testa per la religione. Si è trasferito nel camper dei suoi genitori nel cortile sul retro e ha passato solo il tempo a leggere la Bibbia e parlare del destino delle nostre vite, e mi ha spaventato un po ‘, ad essere onesti. Una volta sono andato in chiesa con lui e le persone parlavano in lingue e si scatenavano, ma io non c’ero.

Un’altra volta al liceo, ci ha portato la mamma di un’amica, e per tutto il tempo ero così preoccupata perché ho scelto di indossare una maglietta con le maniche lunghe piuttosto trasparenti. Mi sentivo come se tutti mi stessero guardando e potessero dire che puttana fossi. Solo una ragazza troia indosserebbe una camicia così trasparente in chiesa.

Quando sono diventato sobrio per la prima volta a 21 anni, io e il mio ragazzo (in seguito marito) abbiamo iniziato a frequentare una chiesa episcopale e abbiamo persino frequentato un paio di studi biblici. La lingua era sopra la mia testa, e mi sentivo ancora come se non fossi del tutto in forma, ma sono arrivato al punto di essere battezzato lì e ho ricevuto un piccolo cartello di stoffa con il mio nome e la data del battesimo, e un’altra Sacra Bibbia- questa volta marrone.

Ricordo di essermi sentito così felice e libero dopo essermi battezzato. Ero ancora sobrio e avevo una relazione sessuale, ma per me essere sobrio e cambiare i miei modi a poco a poco è stato molto liberatorio.

Ho iniziato a vedere le cose per la prima volta, notando le foglie che cambiano, il sole che splende, i sorrisi delle persone e le risate.

Non ero più nella zona grigia e stavo solo aspettando.

Ho iniziato a condividere con le persone al lavoro il mio ritrovato amore per Dio. Ho persino ricevuto una collana della Croce in regalo, un’altra ragazza mi ha regalato una Bibbia, chiamata “ Bibbia del recupero”. Ho persino iniziato ad ascoltare la stazione radio cristiana.

È allora che le cose hanno iniziato a diventare strane. Mi alzavo presto e provavo a leggere quella cosa e non riuscivo a capire una parola. Qualcuno mi ha detto di iniziare a leggere i Salmi. Non sono riuscito a capirlo. Mi sono sentito frustrato.

Le voci nella mia testa mi dicevano che era troppo difficile per me. Forse questo non fa per me. Ho iniziato a pregare e pregare. Scrivere sul diario. Le voci non se ne sarebbero andate.

Se cambiavo la stazione da Christian a Rock le voci mi giudicavano. Ho iniziato a sentirmi come se fossi guardato sotto la doccia. Non riuscivo a trovare quel Dio amorevole che avevo sentito in origine. Ho iniziato a sentirmi giudicato, spaventato e non abbastanza bravo.

Ti dirò cosa ho fatto. Ho mollato. Era tutto troppo per me. Forse troppo troppo in fretta. Troppo perché un totale pagano diventi cristiano. Sono salito all’altare per la preghiera. Ho pianto, ho lottato. I demoni pregavano da parte mia. Questo mi ha solo fatto sentire più sporco e indegno.

Ho lasciato il cristianesimo. Mi sono concentrato sul rimanere sobrio e ho pregato un po ‘, ma sono tornato ai miei vecchi modi.

Ho avuto mio figlio in tutto questo lasso di tempo e quando aveva circa 3 anni ho incontrato una signora alle riunioni che mi ha invitato in chiesa, e ho detto: “no, non faccio chiesa”. In questo momento la parola Gesù mi ha fatto rabbrividire. Non mi sentivo amato e non potevo più attraversare tutta quella follia.

Sono andato a malincuore con lei dopo che mi ha raccontato tutto della Chiesa, era una di quelle chiese New Age e amorevole. Avevano musica e bambini & # x27; classi e così ho accettato. Ha iniziato a presentarmi alle persone e ho detto: “no, non voglio incontrare nessuno, voglio solo essere invisibile e vedere come va”. La musica era buona e le persone sembravano strane ma simpatiche, e mio figlio si è divertito tantissimo.

Ho frequentato quella chiesa per 5 anni e alla fine ho iniziato a insegnare alla Scuola Domenicale ea leggere ai bambini una piccola Bibbia narrativa. Questo è proprio quello di cui avevo bisogno. Abbiamo imparato che tutti noi avevamo una luce nei nostri cuori chiamata luce di Cristo e potevamo far risplendere la nostra luce ovunque andassimo. La parte migliore era che mio figlio era nella mia classe, quindi abbiamo potuto imparare insieme. Abbiamo suonato, celebrato le vacanze. Ho portato insegnanti di yoga, imparato canzoni, sono andato a ritiri. Era un posto sicuro per noi in cui imparare a conoscere Dio e crescere.

Quando ho incontrato il mio attuale marito, è venuto con me un paio di volte, ma è cresciuto in una chiesa cristiana più tradizionale, quindi non poteva accettare questa piacevole versione del cristianesimo. Dove Dio è amore e non ci sono Fuoco e Zolfo. Le parole che non volevo sentire erano Sin, Devil e Hell.

Abbiamo provato diverse chiese e molte volte me ne andavo più ansioso di quando ero arrivato perché il pastore era sempre “urlante”.

Abbiamo avuto difficoltà a trovare una via di mezzo. Avevo bisogno di coccole e amore, e lui aveva bisogno della verità biblica.

Ho lottato con la verità biblica.

Quindi per 5 anni siamo stati in una chiesa il cui slogan era “No Weird Stuff”. Perfetto.

Ci è piaciuto, perché era enorme e nessuno poteva davvero conoscerti. Era in una zona ricca, quindi adoravo osservare la gente. Servivano caffè e bagel e la Kids Church ha trampolini e ogni tipo di eventi speciali.

Ho fatto un paio di studi con donne che leggevano da devozionali, ma ero troppo intimidito per fare uno studio biblico. Quindi per 5 anni non l’ho fatto. Hanno offerto una lezione sulla Bibbia e io sono andato. Alla fine, alcune domande hanno ricevuto risposta e di nuovo ho ricevuto una nuova Bibbia. Questo era Black e ho apprezzato molto il regalo, ma era in un cassetto.

A questo punto ho quasi 40 anni e, se non ho ancora imparato, probabilmente è troppo tardi. Nessuno dei nostri coetanei è andato in chiesa, quindi ci sentivamo abbastanza bene con noi stessi che almeno andavamo in chiesa ogni domenica e servivamo anche come saluti e aiutanti.

Ci siamo persino sposati dal pastore quando nostro figlio aveva 4 anni, quando ci siamo resi conto che quando predicava sul vivere nel peccato, poteva riguardare noi.

Quando siamo tornati nella città natale di mio marito in una piccola città nel Midwest, sono rimasto senza parole. Di nuovo, alla ricerca di un’altra Chiesa, ma questa volta sono troppe. Tutti qui vanno in chiesa, non è una domanda.

Li ho visitati tutti in tutta la città, tranne quello luterano, perché lavoravo in una scuola luterana e sapevo che frequentare quei servizi era troppo lungo per me.

Sapevamo di aver bisogno di qualcosa di contemporaneo in cui potessi ascoltare il ministro senza sentirmi minacciato. Immagino di essere un partecipante della Chiesa estremamente vulnerabile.

L’ultimo della lista era vicino a casa nostra e avevamo alcuni amici che erano andati lì, ma si chiama “Chiesa carismatica”, quindi mi sembrava strano e ho fatto un flashback della mia esperienza al liceo, e non era giù con esso. Non volevo sentirmi a disagio.

Così tante persone dicevano che avremmo dovuto provarlo. Quindi, dopo aver colpito tutti gli altri in città (uno dei pastori era un cacciatore, uno era troppo noioso, uno aveva un cattivo accento).

Abbiamo provato la chiesa carismatica e le persone erano amichevoli. Era allegro e mi ha ricordato la mia chiesa new age con tutte le persone anziane e la musica. Quindi siamo rimasti bloccati. E poi le signore stavano facendo uno studio biblico. Sono stato invitato e mi sono presentato, e ho pianto perché avevo tirato fuori la mia Big Black Bible. L’ho aperto ed ero così spaventato. La maggior parte di queste donne è cresciuta frequentando questa chiesa ed era come una seconda lingua. Vedranno che sono un impostore. Conosceranno la mia storia. Non appartengo.

Ma l’ho aperto e ho provato a seguirlo. Ho posto domande alle persone con cui mi sentivo a mio agio, ho condiviso alcune delle mie insicurezze e ho iniziato lentamente a prendermela con me stessa ea leggere un po ‘. E ha cominciato ad avere senso.

E ti dirò che lotto con l’auto-rifiuto, il rifiuto degli altri e il giudizio. Lotto molto con il mio passato e con l’essere diverso, ma nonostante tutto ho mantenuto una mente aperta e sto crescendo la mia vita spirituale.

Queste persone parlano molto del “Nemico”. E ho lavorato duramente negli anni per evitarlo. Mi sentivo come se non gli avessi dato alcun potere non credendo che esistesse, allora non avrei dovuto affrontarlo affatto, dopotutto, Dio è il più potente, giusto?

Quindi ha funzionato per un po ‘e mi ha fatto sentire come se avessi un po’ di controllo sulla mia vita, ma indovina cosa? Ho lottato molto con le relazioni e non mi sentivo abbastanza bravo, e quando il mio amico ha detto che suonava come uno spirito di rifiuto e mi ha insegnato alcune preghiere da dire per aiutare, e poi avrei tirato fuori qualcos’altro che sembrava un po ‘come la vergogna, e ho imparato alcune nuove preghiere da dire per allontanare la vergogna e mantenere Dio in prima linea. Sto diventando più aperto a questa Guerra Spirituale di cui parlano perché ha senso. Ignorare che non funzionava davvero, ma usare Dio per aiutarmi a combatterlo, e quelle stesse voci nella mia testa è uno strumento che sembra funzionare.

Quindi, devo dire che mi sento come se fossi su un altro pianeta qui, e tutto ciò che pensavo di amare è stato spogliato, come centri commerciali e posti fantasiosi dove mangiare, ma ho imparato qualcosa qui che mi ha richiesto 40 anni. Sono un work in progress totale, ma sento un barlume di Libertà.