FRC Round up # 59 *** 2018 # 16

Wirral Seaside 5k, RunThrough Chase the Sun Hyde Park, Wimbledon Half Marathon, The Bushy Park Spring 10k, Mendoza Half Marathon, Gozo Half Marathon

Non c’è mai riposo con il Fulham RC; correre è la vita e lo sappiamo. Così sono le torte. E pinte. Ma devi correre per quello! Un’altra settimana di grandi risultati, in tutto il mondo. Abbiamo PB, abbiamo Kings e abbiamo superstar. Fondamentalmente, i nostri corridori hanno brillato oltre ogni aspettativa. La tua seconda edizione Spring Round-Up è pronta.

Wirral Seaside – 5k

Wirral Seaside Runs è una serie di sei gare di 5 km, organizzate da Pensby Runners. Le corse si tengono mensilmente da marzo ad agosto di ogni anno. Sono molto popolari e sono diventati un appuntamento fisso sulla scena del Merseyside negli ultimi 30 anni. Se, come me, non hai idea di dove sia, ti ho coperto:

Dopo aver sofferto di diversi infortuni e malattie, lo scorso mercoledì Bryn è tornato in piedi e ha preso parte a questa sfacciata gara di 5 km al mare. Forte per essere stato senza dolori nell’ultimo mese, il suo mentale era al posto giusto e, unito ad un bel vento in coda, è riuscito a guadagnarsi un brillante PB! 4 secondi dal precedente, e anche lui ha concluso al 4 ° posto. Ottima corsa Bryn, e ci vediamo alla NDW50 la prossima volta, dove siamo sicuri che vedremo delle buone prestazioni da parte tua.

RunThrough Chase the Sun Hyde Park – 10 km

Facendo surf sul suo successo nei 10 km precedenti a Battersea Park 2 settimane fa, Rosie ci ha provato ancora una volta. Questa volta si è schierata per la serie Chase the Sun ad Hyde Park, una gara di 4 giri sul lato nord-est della Serpentine. Durante la corsa a Battersea Park, era partita troppo velocemente e ha dovuto rallentare rapidamente, di circa 20 secondi / km, per poi raggiungere il suo PB. Hyde Park era una storia diversa: con lo stesso ritmo di partenza, Rose è riuscita a rimanere coerente e se uno split fosse stato troppo lento, avrebbe recuperato il ritardo su quello successivo. La tattica, pianificata o meno, sembrava aver funzionato e un bellissimo nuovo PB è ora in mostra nel suo gabinetto FRC! Molto ben fatto Rose, ottimo lavoro.

Mezza maratona di Wimbledon – 13,1 miglia

Se sei nuovo a Londra o non sei mai stato all’incantevole Wimbledon & amp; Putney Commons, ecco alcuni fatti: “Riconosciuto come un sito di speciale interesse scientifico e un’area speciale di conservazione, i Commons sono costituiti da boschi, macchia, brughiere e aree ricreative erbose, insieme a 40 acri di gioco campi, un campo da golf e nove stagni. Ospita anche un’incredibile varietà di uccelli, animali e piante “. E come clienti abituali dei Commons, possiamo essere molto d’accordo con tutto ciò, ma non hanno parlato del fango profondo e delle numerose pozzanghere giorni di pioggia ☺

E bagnato (e super ventoso) era domenica scorsa, quando le banditas della FRC Rhianon e Zoe si sono unite ai 510+ corridori per prendere parte alla metà di Wimbledon. Dimentica l’ondata di caldo durante la maratona di Londra, l’inverno non aveva detto l’ultima parola ed è tornato disperatamente per rovinare il nostro weekend. Bene, solo il mio, perché i nostri 2 eroi hanno sfruttato al massimo le temperature fresche per distruggere la loro gara, con Rhianon che ha portato a casa un super PB !! Questo è il talento proprio lì. Stupende signore che corrono.

Mezza maratona di Gozo – 13,1 miglia

Merħba lill malta! Benvenuto a Malta

“Se non sei mai stato sulla spettacolare isola di Gozo, questa è l’occasione perfetta per combinare il tuo viaggio con la corsa per sentirti riposato, vitalizzato e pronto per partire! Situata al centro del Mar Mediterraneo, quest’isola offre ai suoi visitatori alcuni degli scenari più idilliaci e pittoreschi e con circa 300 giorni di luce solare diretta ogni anno, possiamo garantire le migliori condizioni possibili per la corsa perfetta intorno ad alcuni dei migliori di Gozo visualizzazioni. “

Se questo non è abbastanza per farti venire voglia di andare, non so cosa sia! Non c’è da stupirsi che El Gringo sia andato in vacanza lì e abbia sfruttato l’opportunità per iscriversi alla mezza maratona locale. Mare, sole e corsa, seguiti da qualche meritato drink. La Mezza maratona di Gozo portata da te dal leggendario John Grigg:

Nelle isole maltesi, probabilmente sono l’unico membro della FRC in circolazione.

Il giorno della gara, lo scenario è meraviglioso. Devo essere l’unico “bandito nel villaggio di Xaghra” dove inizia la gara, nella piazza del villaggio. Mi dirigo vicino alla linea di partenza, ai corridori di Half Marathon e Eight Mile in testa, Walkathon Eight Milers in coda.

Il cannone spara in tempo, siamo spenti e scendiamo nella valle di Marsalforn. Sembra troppo facile, il primo chilometro e mezzo più in basso. Un giovane in vacanza arriva saltellando e saltellando accanto a me come “Tigro” al mio “Eeyore”. Non sto spingendo troppo forte, riuscendo a registrare 7 minuti e 10 secondi per il primo miglio, ma so cosa sta arrivando; Tigro, sospetto, non lo fa! Raggiungiamo una ripida collina fino all’unica “città” Victoria (Rabat), dove alcuni stanno già camminando!

Circa tre miglia e mezzo Eyeore supera un Tigro dalla faccia rossa, seduto sul ciglio della strada. (Non importa, può guardare lo scenario mozzafiato!)

Ci dirigiamo verso il prossimo villaggio, Xewkija, a 5 miglia e subito dopo ci separiamo dagli otto milers. La strada sale e poi un po ‘di benvenuto – in discesa, verso il porto di Mgarr. Recupero un po ‘di tempo a metà: 1 ora 5 minuti, il mio previsto 2 ore 20 minuti sembra buono. Lasciamo la strada prima di Mgarr e attraverso Ghanjsielem, ora ci dirigiamo verso Nadur e il punto delle dieci miglia. Sorpasso un certo numero di deambulatori e ne lascio indietro alcuni, altri mi sorpasseranno più tardi. Penso che alcuni abbiano pianificato di camminare su alcune colline o parti di esse come strategia, altri sono semplicemente stanchi!

Infine, raggiungi la chiesa e la piazza Nadur, 1 ora e 49 min. Ho perso tempo, ma è circa un miglio e un quarto più in basso, abbastanza ripido e probabilmente la parte più bella della corsa, con vista sulla Ramla Valley. Posso fare una media di dieci minuti di miglia? Le mie gambe sono affaticate, incontro alcuni corridori più giovani di circa 25 anni, con i quali ho chiacchierato sulla strada per Nadur, uno di loro a piedi nudi! Un’altra piccola salita fino all’ippodromo, ora faticosa anche su un po ‘di pianura, l’ultima grande collina a venire. Lo colpisco e passo molto breve – non fare jogging, più come barcollare, finalmente mi alzo e lungo la strada principale per finire, ancora in piedi, ma non così male. Il mio Garmin emette un bip nell’ultimo miglio: quindici minuti, faccio una piccola raffica per assicurarmi di entrare almeno in meno di due ore e mezza.

Fatto! È stato accolto da Sue e ha incontrato il corridore a piedi nudi e i suoi amici. Sue chiede come può correre a piedi nudi! “Lo faccio sempre”, dice. (La parte inferiore dei suoi piedi è come il cuoio delle scarpe!) Ho perso il filo dei miei pensieri … l’unico membro della FRC qui? No! Nuovo membro di poche settimane, Eleanor Vella, ha corso la gara di otto miglia. Dal cognome di Eleanor sapevo che c’era un collegamento maltese, poi mi ha contattato dopo la gara, dicendo che ha corso otto miglia, in realtà in 1 ora 26 minuti 8 secondi molto apprezzabile, la mia mezza maratona 2 ore 29 minuti 8 secondi.

Il prossimo anno: 28/4/19 – possiamo ospitarne quattro, forse sei nel nostro appartamento. Ho accennato al meraviglioso scenario? (E solo 12 euro per entrare o 20 per entrare in ritardo!) A proposito, Tigro stava bene … deve aver ricevuto una spinta di miele da Pooh! “

È uno sforzo incredibile John, sto solo leggendo delle colline e il mio Garmin emette un segnale acustico alla frequenza cardiaca elevata! Fantastico in tutto e per tutto e ti auguriamo un ottimo proseguimento della tua vacanza.

Mendoza Half Marathon – 13,1 miglia

Signore e signori, allacciate le cinture di sicurezza e preparatevi per l’atterraggio; grazie per aver volato con AirFRC. Stiamo arrivando a Mendoza, in Argentina, dopo aver percorso solo 11.534 km da Malta e attraversato l’Africa, l’Oceano Atlantico e parti del Sud America. Il tempo a terra è molto migliore che nel Regno Unito e le temperature possono salire fino a 21 gradi. Non ci sono state turbolenze durante il nostro volo, ma se dovessi sentirti male, ti consigliamo di fare una corsa e bere vino.

Aaaah, dolce Argentina. Sapevi che l’Argentina è l’ottavo paese più grande del mondo, che il nome deriva da Silver in latino, argentum, che l’indipendenza è stata dichiarata nel 1816 e che i contadini hanno corso una mezza maratona la domenica tra le degustazioni di vino?

Esatto, l’hanno fatto solo una settimana dopo la Maratona di Londra. Questo è il modo del contadino, piccola. Almeno erano già abituati al “calor”, quindi avevano un netto vantaggio. Era una partenza presto, 7:45, per evitare il grande caldo. Migliaia di corridori da tutto il mondo si sono uniti anche per la 19a edizione della gara.

Il percorso porta i partecipanti attraverso paesaggi spettacolari, tra le montagne, lungo il fiume Mendoza, i vigneti di Luján de Cuyo e sotto un magnifico boschetto, tenendo la catena montuosa delle Ande come sfondo. Ecco come dovrebbero essere tutte le corse!

Stuart ha chiuso con un impressionante 8 ° posto in una veloce 1h15, nonostante abbia avuto qualche problema all’anca durante la seconda metà della gara, rallentandolo di 10/20 secondi al km. Solo wow. Anche Jennie ha concluso non troppo lontano dal suo PB, ma comunque più veloce della metà del Valencia! E con tutto il vino bevuto il giorno prima, questo è un invito a più celebrazioni. Ottimo lavoro entrambi.

The Bushy Park Spring – 10 km

AirFRC ti sta riportando a casa in aereo. Ci auguriamo che tu abbia sfruttato al massimo il tuo tempo in Argentina, perché, come ti aspetteresti, abbiamo lasciato il sole sull’altra sponda dell’Atlantico e ci stiamo dirigendo direttamente verso uno dei fine settimana di primavera più orrendi che tu abbia visto a Londra: pioggia, vento forte e, ehm, pioggia. Geniale.

Fortunatamente, non è stato tutto brutto e cupo per 2 dei nostri serial runner preferiti, che hanno deciso di iscriversi all’ultimo minuto alla Bushy Park Spring, una gara di 10 km a sud ovest di Londra. Sollevati dalla loro superba prestazione alla maratona di Londra una settimana fa, i due avevano fame di altre miglia domenicali. Hanno così colto l’occasione per integrare la razza nella loro corsa, e hanno finito per conquistare Bushy come Kings! Alessandro Magno e Attila l’Unno vennero incoronati con un 1 ° e 2 ° posto, senza lasciare speranze agli aspiranti re che tornarono tutti a casa con la spada tra le gambe. Ora sai cosa aspettarti se Nick o Stewart ti invitano per una sfacciata passeggiata domenicale! E Sir McAndie sta gentilmente condividendo con voi i passi per gradini del loro trionfo:

“Conversazione FB sabato:

Nick M: “Ti va di 25k domani?”

Stew McA: “Certo, dove ci incontreremo?”

Mick M: “Vivo a Bushy Park adesso”

Stew McA: “Ho appena visto una gara di 10 km a Bushy P che potremmo fare come parte della corsa”

Nick M: “Dolce, ci vediamo lì”

Dopo l’incontro, la corsa di riscaldamento iniziale intorno al percorso e la raccolta dei numeri, ci siamo riuniti sulla linea di partenza e siamo partiti: non era il campo più accatastato ma nei primi km 2 ci siamo allontanati io e i ragazzi , Nick e altri 2 si sono stabiliti dietro di loro con un discreto ritmo di 34-35 minuti che sapevo di non essere in grado di mantenere.

Circa 3k in, uno dei 2 primi leader era sceso subito dietro di me e l’altro si era unito a Nick e un altro ragazzo circa 20 secondi prima di me. Mentre ci avvicinavamo a 5k, il leader originale chiuse il negozio e si fermò bruscamente (chiaramente si era speso) e così continuai a guardare il gioco del gatto e del topo che si svolgeva. Mr Marriage si è seduto in modo sublime sulla spalla del ragazzo fino a circa 8K quando ha messo giù il martello e ha schiacciato lo spirito del 2 ° posto con un paio di 3: 20/3: 17 chilometri finali per ottenere una gloriosa vittoria. Mi ero quasi aspettato questo risultato, quindi mi ero sforzato di rientrare nel raggio ed ero seduto a circa 10 secondi dietro il 2 ° con 1k dalla fine. Se conosci il percorso Bushy Parkrun, l’ultima K ti porta su un piccolo ponte e lì intorno sapevo che avrei dovuto rivoltarmi per recuperare i 5 secondi circa che dovevo ancora recuperare ma sono riuscito a mettere giù un 1:10 finali 400 m (2:54 km media) su quel segmento per prendere il 19 ° posto di tutti i tempi e rivendicare il secondo posto “.

Signori fatti in modo brillante, siamo meravigliati della vostra grandezza.

<”Parkrun

Fulham Palace:

Grazie al cielo FRC era in Tour sabato scorso, dato che non meno di 498 corridori hanno preso parte all’FP parkrun – sarebbe stato molto affollato! Tuttavia, 19 di noi hanno affrontato Bishop’s Park e abbiamo persino registrato un PB! Grande complimento a Steven Kotze che ha gestito un bellissimo sub21 in 20:51. Ed è stata una grande festa quando Leo Gebbie si è finalmente guadagnato il ricercatissimo First FRC finisher ma ben meritato dopo una prestazione così forte, finendo in 18:15. Ben fatto Leo. A seguire le sue orme è stato il nostro secondo arrivato in FRC, Gordon O’Neill in 20:09. Alice RW ha brillato ancora una volta e ha mostrato ai giovani come si è fatto, finendo 1a donna FRC in 20:13 e 4a donna in generale. Diamo il benvenuto anche a Emma Ditter, che gestisce il suo primo parkrun. Ci auguriamo che ti sia piaciuto! Complimenti a tutti voi che avete corso / camminato all’FP parkrun

Resto del mondo

Era finalmente giunto il momento per l’atteso primo FRC in tour organizzato, con i banditi che si sfidavano al Clapham Common parkrun di recente apertura. E che affluenza! Prima di tutto, un grande grazie a Trev per aver organizzato l’evento. Abbiamo ricevuto molti feedback positivi. Nick Thomas è venuto per affari (e forse per le torte post-gara?) E ha conquistato il primo posto di finisher della FRC, e il 3 ° assoluto, in 16:45. Che risultato! Tutte quelle sessioni in pista stanno davvero dando i loro frutti. Era inseguito dal 2 ° finisher della FRC John “rocket” Wray che è arrivato 6 ° assoluto in 17:35 e da Stewart McAndie che ha preso il 7 ° posto assoluto 4 secondi dopo. In totale, non meno di 6 banditi si sono tuffati sotto i 20 minuti, massicci. Nella squadra femminile, Jess è stata la nostra prima finitrice della FRC e la 53esima donna assoluta in 25:45, correndo insieme a Lizzy e Hannah che hanno preso rispettivamente il 2 ° e il 3 ° posto femminile della FRC. Trev ha appena corso la maratona di Londra la settimana prima ed è stato semplicemente fantastico vederlo prendere parte e finire la gara. Fantastici ragazzi a tutto tondo!

Altri ottimi punti salienti:

Daphne è arrivata 4th lady al Brockwell parkrun, così come Victoria al Lewisham parkrun. Sono stati registrati 5 PB, di cui 4 tutti sotto i 20 minuti: Richard ha reso orgoglioso le strisce all’Old Deer Park non solo scattando un PB, ma anche arrivando 2 ° assoluto! Campione. Altri PB del corso: John Devoy a Northala Fields (diventando sempre più veloce quest’anno, è così bello vedere che stai tornando in ottima forma). Il Craven si è recato a Poole e Cosmo ha ottenuto un altro PB (ho perso il conto quest’anno, lui è in PB quasi ogni fine settimana). Andrew ha anche spaccato il suo tempo al suo nuovo parkrun locale, Highbury Fields (ci manchi qui!). Ultimo ma non meno importante, la sensazione XC (e il capitano) Judith si è guadagnata un altro PB di 5k! 26:22, con l’obiettivo di quest’anno di tuffarsi sotto i 26 ‘. Sta chiaramente arrivando !! Incredibili sforzi da parte di tutti.


Voilà adorabili, è tutto per questa settimana. In arrivo nel rapporto della prossima settimana:

02/05 – Round 1 della Wimbledon Trail Series

05/05 – Centurion TP100

05/06 – Surrey Road League Round 1 – Richmond Half Marathon

Se prendi parte a qualsiasi altra gara questa settimana / fine settimana, sii gentile e fammelo sapere con un messaggio privato, così pianifico meglio il mio tempo personale. Grazie!

Mantieni la calma e resta sintonizzato #runracecheer #runraceroyalit