Enola Holmes: Exciting Feminist Period Film di Netflix

Abbiamo tutti sentito parlare di Sherlock Holmes una volta o l’altra. Sai, i libri creati dall’autore britannico Sir Arthur Conan Doyle. Ma viviamo nel passato se i maschi sono sempre in prima linea nei personaggi eccitanti ed eroici. Netflix presenta Enola Holmes, un emozionante film d’epoca femminista.

Ecco perché siamo estremamente entusiasti del nuovo film di Enola Holmes su Netflix. Se sei interessato al motivo per cui potresti voler guardare tu stesso questo frenetico film femminista, continua a leggere per scoprire di più sulla trama, sullo sfondo e su Enola.

Una nuova aggiunta all’universo di Sherlock

Enola non è nelle storie originali di Sherlock Holmes di Sir Arthur Conan Doyle. La pluripremiata autrice americana Nancy Springer ha inventato Enola e l’ha aggiunta all’universo di Sherlock.

È piuttosto triste quanto poche e lontane tra le protagoniste femminili fossero in letteratura. (E i romanzi di Sherlock Holmes iniziarono a uscire alla fine del 1800, il che storicamente non è molto lontano).

Per fortuna, Springer ha inserito una voce femminile e condotto nell’universo di Sherlock per mostrare ad altre ragazze e donne che non hanno bisogno di dimettersi così che gli uomini possano brillare.

Trama

Enola è una ragazza dell’età vittoriana. Quindi tutti si aspettano che lei segua gli standard della società su come dovrebbero essere le donne. Ma lei non vuole conformarsi o adattarsi alla scatola che tutti gli altri stanno cercando di imporre a lei.

Nonostante un sacco di insistenza sul fatto che deve restare a casa e non fare le cose che sono “solo per i ragazzi”, segue la sua strada. E dopo che sua madre è scomparsa, Enola deve scegliere tra seguire i misteri che sua madre femminista ha lasciato dietro di sé o conformarsi ai desideri di suo fratello per metterla in collegio.

Quindi deve superare in astuzia i suoi fratelli prima che possano trovarla in modo che possa risolvere il suo caso e non essere costretta a diventare una “vera donna”.

Un film d’epoca con una focosa protagonista femminile: Enola Holmes

Perché guardare Enola Holmes quando ci sono così tante altre opzioni disponibili su Netflix?

Beh, prima di tutto, ci sono così tanti drammi storici diversi lì dentro. Ma la maggior parte di loro non ha solidi protagonisti femminili. Enola rompe le norme a cui la maggior parte dei personaggi nei pezzi d’epoca si conforma e segue il suo percorso.

Così spesso, nel corso della storia, gli uomini hanno cercato di controllare completamente tutto ciò che riguarda le donne. E, sfortunatamente, ne vediamo ancora così tanto nella nostra società oggi. È così essenziale dare alle donne più giovani il potere di essere se stesse e non lasciare che uomini o chiunque abbiano voce in capitolo sul modo in cui viviamo.

Inoltre, chi non ama Millie Bobby Brown? E fa un lavoro fantastico recitando senza mai compromettere il suo atteggiamento femminista nonostante viva in un’epoca in cui gli uomini cercavano di costringere le donne in una scatola.

Enola Holmes: una visione diversa di Sherlock

Springer sembra più intenzionato a creare una voce femminista all’interno di una narrativa popolare tanto amata in modo che sia digeribile per il grande pubblico. Non è per dire che dovremmo confrontare questo Sherlock con quello di Doyle.

Il percorso di Enola è molto diverso da quello di suo fratello. E sebbene stia ancora risolvendo un mistero in questo film, lo fa a modo suo invece di seguire le orme di suo fratello maggiore.

Anche questo è un messaggio che dà potere. Perché incoraggia le giovani donne a fare le cose a modo loro invece di fare affidamento sugli altri per mostrare loro come dovrebbe essere fatto.

Qualunque sia la tua età, questo è senza dubbio un film da cui tutti possono divertirsi e imparare.

Ti piacciono assolutamente i nostri contenuti di donne emancipate? Dai un’occhiata al nostro articolo su Notorious RBG Trailblazing Women Empowerment.

Originariamente pubblicato su https://www.lizfeluesday.com il 27 settembre 2020.