Ci rendiamo conto di quanto spesso trasmettiamo le nostre paure ad altre persone?

Le persone ti parleranno di tutto ciò che hanno paura di fare

Ho trasferito paesi 5 volte nella mia vita. E ogni volta che stavo per trasferirmi, quando condividevo la mia eccitazione con le persone, l’eccitazione moriva così in fretta.

Genitori. Altri significativi. Amici. Ti parlerà delle cose perché, beh…. stanno cercando di proteggerti.

Da cosa?

La gente ti avvertirà: il Paese X è pieno di razzisti. Sarai derubato. Verrai rapito. Tornerai con una malattia.

E la maggior parte di queste persone si limita a ripetere ciò che ha sentito dire da altri.

Per alcuni s in questa epoca di facile accesso alle informazioni, abbiamo scelto di rimanere ignoranti.

Possiamo già iniziare a pensare e smettere di vivere con una dieta di propaganda?

La mia personalità tende ad essere più ottimista. E forse, questo è il motivo per cui nonostante tutti gli avvertimenti di attenzione, ogni volta che ho preso una decisione, nessuno poteva convincermi del contrario.

Non che io non abbia mai avuto brutte esperienze all’estero, certamente le ho. Ma possiamo dire onestamente che le persone che hanno ceduto alle loro paure e sono rimaste “al sicuro” non hanno avuto brutte esperienze?

Negli oltre 10 anni ho vissuto all’estero;

Le persone sono morte. Le persone sono state ammalate. Le persone sono state derubate. Le persone sono state colpite. Le persone sono state uccise.

E sai dove è successo tutto questo?

Ovunque. Ovunque! Guarda le notizie, vedrai.

Quindi, smettila con tutto questo allarmismo.

Immagino che, poiché la mia mente non è alla ricerca di brutte esperienze, raramente mi ritrovo in situazioni in cui sento che la mia vita è in pericolo o penso che la mia casa sarebbe stata più sicura.

Le mie buone esperienze superano di gran lunga le brutte esperienze. E dopotutto, questo è ciò che cerchiamo tutti: buone esperienze.

Possiamo smettere di vivere una vita che ci è stata detta e forgiare la vita che vogliamo?

I nostri cari potrebbero avere buone intenzioni, ma dipingere il mondo come un luogo oscuro ad eccezione del nostro piccolo angolo familiare del mondo è un modo sicuro per seppellire i nostri sogni prima di essere sepolti. È una guida di riferimento per “una vita insoddisfatta”.

Se ci pensi, la maggior parte di queste paure ci viene solitamente trasmessa da persone che in realtà non hanno mai fatto le cose che vorremmo fare.

E la parte triste è che molti di noi ascoltano e agiscono di conseguenza.

Una cosa è essere consapevoli e informati di ciò che sta accadendo nel mondo, un’altra è lasciare che questo sia il progetto della tua vita.

Di solito siamo condizionati a temere ciò che ci viene detto essere negativo. Ecco perché le persone hanno pregiudizi nei confronti delle altre persone, ed è qualcosa che tendiamo a realizzare in noi stessi. Potremmo non aver paura delle diverse credenze degli altri, ma poiché potresti essere stato educato a credere che qualcuno o qualcosa sia pericoloso, lo temerai anche se non hai mai interagito con dette persone ~ Audrey Kelley

Abbiamo tutti paura dell’ignoto. Ma invece di accontentarci della paura, perché non facciamo il primo passo per capire che cosa abbiamo effettivamente paura.

Superare la paura richiede lavoro e autoesame

La paura è una reazione umana naturale, ma si trasforma in un problema quando diventiamo troppo paurosi per interagire con altri diversi da noi, o lasciamo che si trasformi in ansia.

A quel punto, potremmo aver bisogno di cercare un aiuto professionale. Altrimenti, lo trasmetteremo ai nostri figli e ad altri in nome della “cura” .

Essere senza paura non significa necessariamente essere spericolato. E ad essere onesto, non credo che qualcuno sia senza paura … l’unica differenza tra quelli che chiamiamo “senza paura” e quelli che chiamiamo “paurosi” è che il primo potrebbe temere ma farlo comunque, e il secondo soccombe paure, o meglio paure di altre persone.

Liberati da questa schiavitù immaginaria. Il mondo è il nostro campo di gioco. Partire. Essere. FARE qualunque cosa ti renda felice.

E ricorda, sei libero di cambiare marcia se si scopre che è qualcosa che non ti piace dopo tutto.

Quando capiamo, la nostra paura svanisce.

“Niente nella vita è da temere, è solo da capire. Ora è il momento di capire di più, in modo da avere meno paura. “

Marie Curie

Edith Tollschein 2019