Bluetooth e Arch Linux

Recentemente mi è capitato di ricevere un costoso mouse wireless Logitec MX Ergo. E come utente dell’arco mi è capitato di essere “costretto” a imparare modi più interessanti per far funzionare il mouse sul mio laptop. Onestamente, non ho bisogno di un mouse con la mia attuale configurazione Arch Linux, ma beh, perché no.

1. Controlla se hai il Bluetooth sul tuo sistema.

Assicurati che il tuo dispositivo sia in grado di rilevare l’interfaccia Bluetooth e la mostri come non bloccata, altrimenti devi sbloccare il dispositivo a seconda che tu abbia il software o l’hardware che è stato bloccato.

2. Ottieni bluez (per daemon e servizio bluetooth) e bluez-utils (per bluetoothctl)

Queste v e utility installano il servizio Bluetooth se non l’hai già installato. Ora dovresti essere in grado di abilitare l’interfaccia Bluetooth

3. Configura il Bluetooth sul sistema

Assicurati di controllare se l’istanza bluetooth è attiva e caricata. Altrimenti controlla se ricevi un messaggio di errore mentre provi ad avviare il servizio Bluetooth. Potrebbe essere necessario controllare journalctl e dmesg per eseguire il debug degli errori in questa fase.

4. Connessione al dispositivo Bluetooth

Una volta entrati nella console bluetoothctl, è necessario accendere il dispositivo Bluetooth, eseguire la scansione e accoppiare il dispositivo richiesto.

Super veloce, super pulito. Khalaas! 🙂

Oltre a questo, puoi identificare i pulsanti di input di questo mouse e personalizzare i tuoi collegamenti sul tuo i3 o sul tuo gestore di finestre specifico. Non hai bisogno del software “opzioni logiche” di logitec per aiutarti a farlo.

P.S: non seguire il complicato modo di installare gnome-control-center, gnome-bluetooth, ecc.

Spingere uno script semplicissimo per l’utilizzo in arch linux. Esegui con privilegio sudo.

https://gist.github.com/n0tty/7bf1bb7351b0a011de76678fad8090a9